Progetu Repùblica de Sardigna - ProgReS - Eletziones Europeas

Solidarietà umana e politica a Mauro Pili, sotto processo per aver difeso la propria nazione

Le donne e gli uomini di Progetu Repùblica sono vicini a Mauro Pili sotto processo da oggi a Cagliari per aver manifestato il diritto del popolo sardo alla piena sovranità sulla propria terra libera dai poligoni militari.

Lo ha fatto con un’azione nonviolenta: in una calda giornata dell’agosto di cinque anni fa, a bordo di un gommone, transitò davanti ad alcune note località balneari presso Teulada e come “atto sovversivo” regalò ai bagnanti, presenti in gran numero, delle bandiere dei Quattro Mori.

Per questi fatti ha ricevuto una denuncia per un’accusa totalmente sproporzionata rispetto ad un’iniziativa svolta alla luce del sole in difesa della propria Terra.

Ogni sardo libero di fronte a un’ingiustizia così evidente dovrebbe indignarsi e chiedere a gran voce il rispetto del nostro diritto a manifestare pacificamente per una Sardegna migliore.

Quello che sta accadendo oggi a Mauro Pili potrebbe accadere domani a tanti di noi: se non succederà a causa di iniziative legate all’occupazione militare, potrebbe accadere perché ci opporremo all’esproprio di terreni per un progetto di speculazione energetica o perché non accetteremo passivamente la costruzione di un deposito per le scorie nucleari.

Dobbiamo prendere coscienza, per quanto ci costa dirlo, che questa terra non è la nostra.

Non ne abbiamo il controllo perché non disponiamo del diritto a decidere del nostro futuro, non possiamo gestire direttamente i nostri beni collettivi, non abbiamo la disponibilità delle nostre risorse e non possiamo determinare quale idea di sviluppo vogliamo per la nostra nazione.

Per questi motivi Progetu Repùblica, mentre esprime la propria solidarietà umana e politica a Mauro Pili, conferma il suo impegno per la costruzione di un indipendentismo di governo che, con costanza e coerenza, ponga le basi per la crescita di una nuova classe dirigente in grado di immaginare e gestire il futuro libero della nostra nazione.

Progetu Repùblica de Sardigna (ProgReS)