iRS, ProgReS e Torra! alle Ghjurnate internazionale di Corti in Corsica”

Il 6 e il 7 Agosto una delegazione composta da rappresentanti e dirigenti di iRS, ProgReS e Torra! sarà presente in Corsica alle Ghjurnate internazionale di Corti, organizzate da Corsica Libera. Un appuntamento storico che da quarant’anni rappresenta un punto di incontro e di scambio per le Nazioni senza Stato e per l’indipendentismo internazionale.

Sabato mattina si svolgerà la Conferenza Stampa dove verranno presentate le delegazioni internazionali. Insieme ai delegati sardi saranno presenti rappresentanti politici e istituzionali della Catalogna, Scozia, Paesi Baschi, Thaiti (Polynésia), Kanaky (Nuova Caledonia), Biafra, Cabilia, Guyana.

Come annunciato a metà Luglio con due conferenze stampa parallele, una in Sardegna e una in Corsica, le forze politiche iRS, ProgReS e Torra! e il movimento indipendentista Corsica Libera hanno programmato un’iniziativa comune sui costi della dipendenza relativi alla presenza delle servitù militari in Sardegna e in Corsica. 

L’iniziativa verrà presentata pubblicamente Sabato alle ore 16:30 a Corte, in occasione appunto delle Ghjurnate internaziunale, da Simone Maulu e Adriano Sollai per iRS, ProgReS e Torra e Petru Antone Tomasi e Josepha Giacometti per Corsica Libera. Sarà presente inoltre Jean-Guy Talamoni ex presidente dell’assemblea di Corsica e militante di Corsica Libera.

Questo evento rappresenta una novità politica in quanto per la prima volta forze politiche sarde e còrse fanno un passo in più rispetto alle semplici dichiarazioni di solidarietà reciproca, si coordinano preventivamente, elaborano concetti, fissano degli obiettivi e lanciano un’iniziativa comune a medio-lungo periodo.