Accogliamo con piacere l’adesione alla campagna Sardigna Chene Plàstica del movimento Italia in Comune

+ COMUNICATO SULLA MOZIONE
+
SCARICA LA MOZIONE MODELLO [PDF]

Progetu Repùblica accoglie con piacere l’adesione alla campagna “Sardigna Chene Plàstica – Plastic Free Sardinia” annunciata dal coordinatore sardo del movimento Italia in Comune, Maurizio Sirca.

La disponibilità a lavorare a fianco di Progetu Repùblica dichiarata dai rappresentanti del movimento di Pizzarotti ci porta a ritenere che tale forza politica sia pienamente cosciente dello spirito e degli obiettivi della nostra campagna.

Progetu Repùblica - ProgReS - Sardigna chene plàstica

Progetu Repùblica ha infatti messo a disposizione di tutti gli amministratori sardi un modello di mozione da presentare negli enti locali. La prospettiva espressa da Italia in Comune dovrebbe portare a iniziative comuni di sensibilizzazione della cittadinanza sarda: dalle scuole alle associazioni di categoria, dalle pro-loco ai comitati spontanei, dalle consulte giovanili fino alla RAS.

Quando in aprile abbiamo lanciato la campagna per la messa al bando della plastica monouso non compostabile abbiamo sottolineato lo spirito trasversale dell’iniziativa, considerato l’alto profilo del tema in questione: l’ambiente e il suo ecosistema. Il nostro auspicio era e rimane proprio un’ampia partecipazione dei soggetti politici e civici per riuscire ad applicare, tra le prime regioni europee, la direttiva del Parlamento Europeo che vieta la vendita e l’uso della plastica “usa e getta” a partire dall’anno 2021.

Come repubblicani sardi riteniamo giusto e doveroso che su determinate tematiche riguardanti l’interesse del popolo sardo e il futuro della nostra terra si debbano responsabilmente cercare sinergie tra forze che, seppur distanti nell’orizzonte politico, hanno il desiderio di migliorare le attuali condizioni di vita della nostra comunità nazionale.

Progetu Repùblica de Sardigna (ProgReS)