iRS, ProgReS e Torra: esposto alla Procura per violazione diritti a mobilità, salute, studio e lavoro dei sardi

Le tre forze politiche indipendentiste intendono denunciare che le limitazioni introdotte dai decreti-legge del governo Draghi risultano lesive della libertà di circolazione dei cittadini sardi…

“Insularità in Costituzione” o Sovranità e Autogoverno della Sardegna?

Anziché rivendicare l’autogoverno espressione di una moderna sovranità in un contesto europeo e mediterraneo, i fautori della insularità chiedono di essere più dipendenti dallo Stato italiano, che secondo i loro auspici dovrebbe darci più soldi per compensare la nostra sfortunata condizione naturale.

VI Cungressu Natzionale: eletta la Presidente e la Segreteria del Partito

L’Assemblea Natzionale di Progetu Repùblica de Sardigna, riunita nel “VI Cungressu Natzionale” ad Aritzo e Belvì nella seconda giornata di lavori congressuali, ha approvato la tesi congressuale

Ùrtimas noas

Il virus dell’emergenza e l’indifferenza sui diritti e le libertà dei sardi.

Fin da subito Progetu Repùblica ha contestato le misure restrittive delle libertà personali e collettive spesso illegittime e prive di senso prima ancora che di buon senso; il nostro atteggiamento nei confronti della vaccinazione di massa è stato ponderato e razionale: non abbiamo mai invocato vaccinazioni obbligatorie, ma neppure assecondato posizioni…

La Sardegna è stata usata dall’Italia come una discarica di rifiuti militari cancerogeni

L’impatto di una occupazione militare così vasta che coinvolge decine di Comuni e che dura dagli anni ’50 è stato devastante dal punto di vista sanitario, ma anche economico e sociale. In Sardegna ci sono tre poligoni militari (Quirra, Capo Frasca e Teulada) tra i più grandi d’Europa, e basi militari aeree come quella di Decimomannu.